Pages Navigation Menu

Indipendenza!

1 MILIONE DI RIFUGIATI: PULIZIA ETNICA IN UKRAINA!

1 MILIONE DI RIFUGIATI: PULIZIA ETNICA IN UKRAINA!

 

ukraine_refugees_460

Il bilancio di profughi civili di lingua russa che fuggono dalla pulizia etnica e genocidio di Kiev è ormai di 1 milione. L’Europa sta appoggiando il governo golpista di Kiev, l’Europa su ordine di Washington sta supportando un genocidio ed etnocidio. L’esercito di Kiev sta bombardando con mortai, con raid aerei e cannonate le abitazioni dei civili che hanno da tempo superato il migliaio di morti e parecchie migliaia di feriti. Invece di condannare, l’Europa da supporto economico ed incoraggiamento alla giunta politico militare di Kiev, invece di professare il rispetto dei Popoli, l’Europa concede a Kiev l’entrata in Europa. Addirittura, sempre su ordine di Washington, l’Europa attua le sanzioni contro la Federazione Russa, sanzioni che danneggiano solo l’Europa e la trascinano verso il collasso economico. Tutto questo a che fine:

-gli Usa vogliono mettere basi militari e logistiche in Ukraina in funzione anti Russa

-l’Europa viene adoperata come campo di battaglia economico e militare e serve la politica Usa (basi militari e sanzioni)

-gli Usa non tollerano la morte del petroldollaro, la nascita del Brics e l’avvicinamento naturale fra l’Europa e la Federazione Russa.

Gettare benzina sul fuoco e tenere alta la tensione serve agli Usa a ricreare la cortina fra Europa e Russia, al fine di impedirne il naturale affratellamento con la vicina Russia.

Fino a quanto l’Europa tollererà questa politica suicida, ed imperialista del Pentagono?

Kossovo, Serbia, Bosnia, Croazia, Ukraina, Georgia sono stati trasformati dagli Usa in campi di battaglia al solo fine di espandere il proprio controllo militare ed economico.

L’Europa deve risorgere e deve insorgere contro l’occupante Statunitense, contro un occupazione e colonizzazione che dura da oltre 70 anni.

 

468 ad

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement