Pages Navigation Menu

Indipendenza!

ALTRO CHE DEMOCRAZIA

ALTRO CHE DEMOCRAZIA


Vi pubblichiamo i risultati elettorali del Comune di Thiene, perché sòno sintomatici di una strategia comune a queste elezioni, dove la quantità di liste civiche è nàta di proposito (foraggiata dai grossi partiti). Queste liste sono nate per disperdere il voto, deviare l’attenzione dei cittadini, ma dietro le quinte tutte queste liste servivano a raccogliere voti sotto l’ala dello stesso partito. Ecco perchè il vòto ha dato risultati diversi su i piccoli comuni. Nei piccoli comuni si sa tutto di tutti, le liste civetta non funzionano, nessuno le vota, la democrazia è più diretta, non viene filtrata dai media. Ecco perchè Grillo fa un sindaco a Sarego un comune di 5000 abitanti. mentre a Thiene viene penalizzato da questa miriade di liste.

I partiti classici cappeggiati da Casini, da Prodi, da Fassino, da D’Alemma, hanno adoperato quest’ultima arma e si sono mascherati dietro apparenti liste civiche che sotto sotto erano tutte alleate. Che cosa succederà alle provinciali? E alle regionali? Questi partiti faranno decine di liste per frammentare attenzione e voti? In questa prima tornata sono riusciti a salvarsi, ma cosa faranno alle provinciali e regionali?

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement