Pages Navigation Menu

Indipendenza!

BASTAITALIA 18 MESI DI SUCCESSI

BASTAITALIA 18 MESI DI SUCCESSI

goal2000 lettori al giorno ecco che cosa è il nostro giornale. E’ un giornale in lingua italiana per i Veneti. Possiamo ben dire di essere arrivati fin qui da soli, sempre senza sponsor, senza temere ricatti, subendo minaccie, sequestri e perquisizioni contro i nostri simpatizzanti. Per lo stato italiano diventa crimine il solo simpatizzare per un giornale.

Il nostro giornale è l’unico realmente gratuito che non vive di sponsor contrariamente persino al sito di Grillo in cui vi riempiono di pubblicità spazzatura.

Noi abbiamo e stiamo dimostrando che si può tenere vivo un giornale senza la pubblicit con il solo e puro volontariato, à e che si può sopravvivere dicendo tutto quello che gli altri hanno paura di dire.

Da molte parti ci chiedono come siamo organizzati e come funziona la nostra testata.

Per prima cosa la struttura è fatta in modo che nessuno conosce l’identità di chi scrive e di chi pubblica. Si tratta di una struttura anonima dove non è possibile rintracciare gli editori e i giornalisti i quali non si conoscono fra loro. Questo per ovvi motivi, lo stato italiano adopera tutti i mezzi legali ed illegali per reprimere i veri giornalisti, quelli cioè non accreditati, quelli che non sono iscritti all’albo, quelli che non prendono i soldi dello stato e i finanziamenti pubblici.

La sede e la redazione che pubblica è situata in un isola del Pacifico dove lo stato italiano non può adoperare i suoi metodi oppressivi da regime nord Koreano. Inoltre i providers su cui ci appoggiamo hanno un’idea della libertà di gran linga superiore a quella italiana e ci salvano tutti i dati ogni 60 minuti con dei back up effettuati in più parti del mondo.

Ecco perche non abbiamo paura a dire che i politici Veneti sono dei ladri e con loro i direttori di banca e con loro il presidente della repubblica italiana e tutto il clan politico a partire da Letta e Renzi. Non abbiamo paura a denunciare quotidianamnete la Cei e il Vaticano, non esitiamo a denunciare i carabinieri quando coprono o effettunao stupri e torture, denunciamo la guardia di finanza quando agisce in modo vilmente corrotto, oppure quando i prefetti od i magistrati commettono angherie e abusano del loro potere con accanimento. Attacchiamo senza pietà le caste del potere e del privilegio e diciamo ciò che nessuno in 150 anni di totalitarismo italiano ha mai osato dire.

Diciamo degli Usa e dell’invasione dell’Europa quello che tutti i giornali tacciono. Attacchiamo quelle aziende intrallazzate con la politica, e quei politici, finanche di paese, che perseverano a chiedere mazzette addirittura di qualche centinaio di euri.

Non abbiamo paura degli avvocati, dei notai, di tutte quelle categorie di ruffiani che adoperano le buone maniere e la legalità per imbrogliare e anghizzare i deboli.

Anzi, a noi piace di più quando chi attacchiamo è potente, e più lo è e più proviamo piacere nella lotta, come i nobili cavalieri del passato.

Il 2014 è un anno incredibile, assisteremo a crolli in rapida sequenza ed impareremo che le nostre certezze e credenze erano vanità.

Combattiamo i draghi che vivono in un castello di carta e difendiamo i deboli, l’esatto contrario di ciò che fanno coloro che ci chiedono la delega politica.

468 ad

3 Comments

  1. Un bel giornale di merda. Scritto da anonimi che non hanno paura di nessuno (per forza sti coraggiosi sono anonimi) e infarcito di luoghi comuni, fesserie, cagate miste frutto di menti bacate, ignoranti e razziste. Di veneti rozzi, veri polentoni e che pensano solamente in termini di “schei”… Andate a zappare i campi!!!

  2. Io con sto giornale di successo mi ci pulisco il culo… è un giornale nato per i fessi, stupido, razzista, pieno di luoghi comuni… Nato per i coglioni e scritto da dei cogliuoni!!!! Brava Adele!!!

  3. Giorgio merda, gran leccaculo. Fai i complimenti a quella troia cessona che ha scritto prima di te, coglione, per motivi incomprensibili……..a te e a quella zucca vuota di Adele-Merda. Giorgio….ti puzza il culo

Rispondi a Adele Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement