Pages Navigation Menu

Indipendenza!

CREDETECI O NO, E’ APPENA SUCCESSO

Posted on apr 1, 2015

Cari amici indipendentisti, Ecco la conversazione Skype che ho appena avuto con un russo di S. Pietroburgo, che mi domandava come mai la nostra connessione internet fosse così lenta. “What’s happened with Internet in Italia? [12:23:52] V.: Who knows? But you know … our region, even if it’s the richest in Italy, it’s only periphery of the Roman Pigs Empire, so they don’t care about giving us a decent internet connection. We just have to shut up and pay tax! [12:31:34] A: Viva Gianluca Busato ! [12:33:45] V.: How do you know? Are you the Big Brother? [12:34:50] A.: )))) We are watching you. After Crimea we want to annex Veneto. [12:37:38] V.: no no, we dont’ like Putin either. Why cannot we just stay by ourselves :)? Seriously, how did you know? [12:42:09] A.: You can stay independent....

Read More

LA VERITÀ SULL’UKRAINA

Posted on ago 29, 2014

    La stampa italiana riporta le notizie di comodo e le dichiarazioni del Pentagono, di Obama, della Casa Bianca, senza mai andare nei dettagli di ciò che realmente succede e di quello che invece sostengono gli inviati e reporter in Ukraina. Noi da anni stiamo analizzando i fatti ed abbiamo seguito attentamente gli eventi in Ukraina attraverso testimonianze dirette e prove inconfutabili. Gli Usa non sono credibili, stanno portando l’Europa verso l’isolamento e la distruzione. 1)Gli Stati Uniti hanno violato le sovranità di almeno una decina di stati dal 1989. Inoltre in Ukraina e molti altri stati finanziano mercenari veri e propri, finanziano governi fantoccio. Le intercettazioni telefoniche, le prove video e fotografiche che vi abbiamo portato sono la prova di queste continue interferenze e violazioni. 2)L’Ukraina non fa parte della Nato, quindi la corsa al riarmo è...

Read More

1 MILIONE DI RIFUGIATI: PULIZIA ETNICA IN UKRAINA!

Posted on ago 18, 2014

  Il bilancio di profughi civili di lingua russa che fuggono dalla pulizia etnica e genocidio di Kiev è ormai di 1 milione. L’Europa sta appoggiando il governo golpista di Kiev, l’Europa su ordine di Washington sta supportando un genocidio ed etnocidio. L’esercito di Kiev sta bombardando con mortai, con raid aerei e cannonate le abitazioni dei civili che hanno da tempo superato il migliaio di morti e parecchie migliaia di feriti. Invece di condannare, l’Europa da supporto economico ed incoraggiamento alla giunta politico militare di Kiev, invece di professare il rispetto dei Popoli, l’Europa concede a Kiev l’entrata in Europa. Addirittura, sempre su ordine di Washington, l’Europa attua le sanzioni contro la Federazione Russa, sanzioni che danneggiano solo l’Europa e la trascinano verso il collasso economico. Tutto questo a che fine: -gli Usa vogliono mettere basi militari e...

Read More

REPORTAGE DA MOSCA: L’EMBARGO CONTRO LA RUSSIA?

Posted on ago 18, 2014

  Con una troupe dei nostri reporters siamo andati nella federazione Russa e ci siamo presi la briga di andare a controllare se quello che la stampa italiana e asservita alle false notizie del Pentagono dice è la verità, in merito alle conseguenze dell’embargo contro la Russia. Ecco i risultati delle nostre indagini sia nella federazione Russa che fra i nostri imprenditori Veneti: -In assoluto non mancano prodotti nei negozi della Federazione Sovietica, anzi, se vogliamo dirci la verità, la varietà dei prodotti presenti sugli scaffali della Federazione Russa, è di gran lunga superiore a quella Europea. -I prodotti che l’Europa ha deciso di non mandare più (ordine di Washington), verranno rimpiazzati dai prodotti provenienti dal Brics e dai molti altri paesi confinanti con la Russia. Sia in Russia che nei paesi filo Russi, si esulta perchè la mancanza...

Read More

GAZA, GIORNALISMO, PREGIUDIZIO, IGNORANZA, ANTISEMITISMO

Posted on ago 6, 2014

  -Lo sapevate che Hamas proibisce ai civili di abbandonare le aree da dove vengono lanciati i missili contro Israele? In questo modo se Israele tenta di bombardare le installazioni offensive nemiche, i morti civili vengono fatti pesare su Israele. -Lo sapevate che i combattenti di Hamas durante gli scontri armati adoperano le abitazioni ed i civili come scudo e sempre per poi scaricare el colpe su Israele? -Lo sapevate che Hamas ha costruito decine di tunnel di cui uno lungo 3 km sotto il territorio Israeliano? I tunnel servono al trasporto di uomini, al rapimento di persone, al trasferimento di combattenti in territorio nemico. -Lo sapevate che Israele continua ad inviare medicine ed aiuti a Gaza? Israele fornisce gratuitamente da decenni: cibo, energia, e medicine agli abitanti di Gaza. Avete mai visto uno stato che pur in guerra...

Read More

EBOLA ANCHE IN NIGERIA: GRAVE SITUAZIONE MONDIALE

Posted on lug 31, 2014

  I giornalisti in lingua italiana silenziano. La situazione è grave oltremodo e vi spieghiamo perchè: -La diffusione in Africa è inarrestabile, e il contagio in Nigeria è stato trasmesso attraverso un passeggero aereo arrivato dalla Liberia (adesso chiusa con cordone sanitario). -Il periodo di incubazione è di 3 settimane, vuol dire che un infinità di altre persone negli aeroporti del mondo sono state infettate. Fra l’altro non è stata presa alcuna precauzione segnalando i passeggeri. -Il virus è un ceppo di Ebola molto forte con mortalità al 90%. E’ un nuovo ceppo estremamente contagioso. -Non si trasmette per solo contatto, ma anche attraverso l’aria, o meglio attraverso goccioline nebulizzate nell’aria come fa uno starnuto od un colpo di tosse (dottor Gary Kobinger). -Abbiamo notizie che il virus ha raggiunto già l’Europa attraverso migranti africani e passeggeri. -L’organizzazione per...

Read More

KIEV HA ABBATTUTO L’AEREO CIVILE: GLI USA SAPEVANO!

Posted on lug 30, 2014

  La verità è venuta a galla come gli stronzi. Gli Usa hanno mentito, hanno lanciato una campagna mediatica diffamatoria al solo fine di convincere le colonie Nato a firmare le sanzioni contro la Russia. Gli Usa sapevano e tengono nascoste le foto satellitari. Wahrheit fuer Deutschland, che riporta la confessione di un pilota dell’esercito ucraino, il quale avrebbe sparato contro l’aereo della Malaysia Airlines. Riportiamo di seguito il post di Lilin: “Aggiornamenti interessanti sul Boeing malese abbattuto in Ucraina arrivano dal giornale tedesco Wahrheit fuer Deutschland. Sul sito di questo giornale è pubblicato un articolo nel quale un pilota ucraino del caccia Su-25 ha confessato di aver sparato con una mitragliatrice di bordo sull’aereo del volo MH-17 della compagnia Malaysia Airlines. Secondo l’intervistato era il suo aereo quello catturato dalle immagini satellitari presentate in una conferenza stampa dal...

Read More

KIEV HA ABBATTUTO L’AEREO CIVILE!

Posted on lug 29, 2014

La dinamica dell’abbattimento dell’aereo civile Malaisiano con 300 civili a bordo, è ormai chiara. Un missile di Kiev ha colpito l’aereo. L’aereo è stato abbattuto da un aereo Ukraino in dotazione alle milizie ed esercito Ukraino. Non si tratta di un incidente. Gli Usa hanno le foto satellitari (che nascondono al grande pubblico) e danno la colpa alla Russia invece di dire la verità. Le agenzie di stampa Nato vengono bombardate con notizie fuorvianti che nulla hanno a che fare con la responsabilità di questo abbattimento. A giorni seguiranno rapporti dettagliati sulle responsabilità degli Usa e di Kiev. I giornalisti onesti dicano la verità, come prima hanno accusato Putin, adesso dicano invece come Obama e la Nato hanno responsabilità vergognose su tutta la vicenda Ukraina e che stanno sponsorizzando crimini contro l’umanità ed i diritti dei Popoli alla libertà...

Read More

ROMPERE IL SILENZIO SULLA GUERRA IN UKRAINA

Posted on lug 28, 2014

  La stampa Usa, quella Europea Nato, le Nazioni Unite stanno silenziando e nascondendo la verità. Le agenzie di stampa Statunitensi producono informazioni false e le distribuiscono con generosità a redazioni servili, a testate prive di giornalisti onesti e reporters onesti. Uno ad uno i fatti e le menzogne: -Da mesi gli aerei di Kiev bombardano i centri abitati di Luhansk e Donetsk. Ricordiamo che in Libia e Iraq, venne chiuso lo spazio aereo e innescata una guerra contro chi bombardava i civili con gli aerei. Allora furono proprio gli Usa a richiamare al rispetto dei diritti umani. In questo momento gli Usa stanno fornendo denaro, armi, mercenari a Kiev, e addirittura l’Europa invece di effettuare sanzioni contro il governo di Kiev, lo incentiva con aiuti economici inauditi. -Kiev ha compiuto massacri tra cui quello di Odessa in cui...

Read More

EBOLA: LA DIFFUSIONE DEL VIRUS IN TUTTA L’AFRICA

Posted on lug 27, 2014

  La situazione è grave. Il continente Africano è ormai infettato. I casi ufficiali sono solo una minima parte di quelli reali. Ben 4 stati sono ufficialmente infetti. Bisogna fare cordone per impedire agli immigrati od i turisti provenienti dall’Africa di venire in Europa, ed ancor più con i canotti senza alcun controllo sanitario. Le massime testate giornalistiche mondiali iniziano a parlare dell’epidemia e lo fanno con preoccupazione: Liberia, Guinea, Guinea Bissau, Senegal, Costa d’Avorio, Mali, Sierra Leone…….. La situazione è fuori controllo e gli stati mondiali temono il diffondersi del panico. L’associazione Mondiale per la Sanità ha perso il controllo della situazione, ma non lo ammette. La malattia è mortale oltre il 90% di casi. Si trasmette per contatto di liquidi o tessuti anche di animali infetti. In genere i familiari dei malati vengono anch’essi infettati. Non esistono...

Read More

ATTENTATO A PUTIN: KIEV E LA NATO RESPONSABILI

Posted on lug 23, 2014

  L’escalation in Ukraina è enorme, la situazione precipita. Di queste ore la verità sul missile che ha colpito l’aereo di linea Malaisiano. Il missile Buk è in dotazione solo alle forze nazionaliste di Kiev, le quali però non sanno adoperare bene la tecnologia perchè mancano di accurata preparazione dai tempi della fine dell’Unione Sovietica. Solo così si può spiegare l’aver colpito un aereo a 10 mila metri di altezza. Nessun militare addestrato colpirebbe un aereo di linea scambiandolo per un aereo militare, anche perchè viaggiano a quote completamente diverse e con dimensioni diverse. Purtroppo si fa strada un altra verità, terribile che sta facendo precipitare la situazione. Sulla stessa rotta dell’areo abbattuto, la Nato sapeva bene che stava viaggiando l’aereo presidenziale Russo. Esattamente a pochi minuti di distanza. Fra l’altro i due aerei per dimensioni e colori sono...

Read More

IN UKRAINA È SCOPPIATA LA GUERRA E NON UNA CRISI DIPLOMATICA!

Posted on lug 19, 2014

  Dalla Russia abbiamo i reportage quotidiani degli scontri, degli assedi alle città, delle manovre di truppe e mezzi pesanti, di attacchi, controffensive, dei bombardamenti aerei da parte dell’aviazione di Kiev e le risposte della contraerea dell’esercito volontario di Donetsk e Lugansk. Non è una crisi diplomatica, non è una semplice operazione di polizia, all’interno dell’Ukraina è scoppiata una guerra con due eserciti che si fronteggiano. L’esercito di Kiev è finanziato dalla Nato e quelli di Donetsk e Lugansk dalla Federazione Russa. Le ragioni le abbiamo già spiegate: -Gli Usa vogliono espandere la loro presenza con basi militari ed accerchiare sempre più la Federazione Russa in una manovra che dura da 20 anni. -A Kiev v’è stato un golpe militare con un governo fantoccio di Washington e delle elezioni farsa sempre pilotate. Il tutto è ampiamente documentato attraverso intercettazioni,...

Read More

STATI UNITI D’AMERICA: NUOVA INQUISIZIONE

Posted on lug 12, 2014

  Per gli anni 2012/2013/2014 il NDAA (national defense authorization act) ha permesso la detenzione ed arresto di molte persone e di fatto permette agli Usa di arrestare, detenere in totale segretezza per un periodo indefinito e sensa alcun giudizio o possibilità di difesa, chiunque venga dichiarato: “nemico degli Stati Uniti d’America”. Enemy of Usa. Neppure l’inquisizione cattolica del 1600 era arrivata a tanto. Seppur ridicola la difesa la garantiva anche Joseph Stalin. E’ vero che fino ad ora le misure detentive vengono applicate ai musulmani fanatici e liberticidi, ma con ciò che oggi viene fatto loro in nome della libertà, un giorno potrebbe essere esteso ad altri, a gente come Assange, come Snowden, gente che combatte per i diritti civili, per la libertà di informazione, cose che spesso si scontrano con la filosofia degli stati del mondo i...

Read More

LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA E GLI INTERESSI ITALIANI

Posted on lug 8, 2014

  Gli Stati Uniti d’America hanno deciso effettuare sanzioni contro la Federazione Russa e contro i suoi cittadini per dissuadere le autorità Russe dal proteggere le popolazioni di lingua Russa che hanno deciso con referendum democratico di non essere più parte di uno stato ukraino dove vengono violati i più elementari diritti civili e dove chi non è di etnia ukraina viene ammazzato e torturato brutalmente. Gli Usa fanno pressioni enormi sulle loro colonie dell’alleanza Nato per spingerle ad effettuare sanzioni ancora più pesanti contro la Russia, e già l’Europa invece di sanzionare il governo golpista Ukraino lo supporta non solo militarmente ma addirittura economicamente acelerando il processo di integrazione Europea, che sappiamo sarà disastroso per l’Ukraina in quanto porterà all’esodo di massa di tecnici e forza lavoro Ukraina verso l’Europa, svuotando di fatto l’Ukraina. Lo stato italiano si...

Read More

UN MASSACRO FIRMATO NATO

Posted on lug 8, 2014

Le immagini che abbiamo raccolto parlano da sole. Il governo golpista di Kiev con l’aiuto della Nato, delle armo avute dagli Usa e dalla Germania, stanno massacrando la popolazione civile, che si trova sotto assedio e bombardamento quotidiano per il solo fatto di voler esercitare in modo democratico la propria libertà ed i più elementari diritti. Vi pubblichiamo le foto e vi invitiamo a diffondere la notizia affinche vi sia informazione su questa strage che gli Stati Uniti d’America stanno finanziando contro la popolazione Europea di lingua Russa che vive a Lugansk e...

Read More

UKRAINA: IMMINENTE INTERVENTO DELLA RUSSIA

Posted on giu 21, 2014

  A breve la Russia entrerà con le sue truppe per fermare la strage di civile e bombardamenti contro la popolazione civile. Il Cremlino è costretto ad intervenire per ragioni umanitarie. Si è cercato per mesi di fermare la strage e chiedere agli Usa ed all’Europa di interrompere l’invio di mercenari, di armi e di smetterla di foraggiare il governo nazista e golpista di Kiev che sta massacrando la popolazione civile. L’Onu ha già fatto ripetuti appelli ma le mire Nato sull’Ukraina sembrano accecare ogni spirito umanitario e rispetto dei diritti dell’uomo. I crimini contro l’umanità che la Nato sta compiendo in modo indiretto, hanno costretto la Russia ad optare per un intervento per porre fine ai massacri contro la popolazione di lingua Russa che da secoli abita Lugansk e Donetsk e che ha deciso democraticamnete con un referendum...

Read More

UN VENETO MEDAGLIA D’ORO AI CAMPIONATI EUROPEI

Posted on giu 19, 2014

  Giorgio Bendazzoli è Campione di Scalata agli Europei di Edinburgo. Punteggio pieno per l’atleta Veneto che ha ottenuto una performance perfetta. Ricordiamo che gli atleti Veneti vengono spesso ignorati dai mezzi di comunicazione italiani oppure vengono vestiti di tricolore a puro scopo propagandistico. La notizia è stata ampiamente riportata a livello internazionale dove tuti gli sport hanno uguale rilievo. Sottolineiamo che la politica dello stato italiano è quella di favorire solo chi tira calci al pallone con lauti finanziamenti ed un meccanismo di trapanamento del cervello quotidiano dove il calcio occupa spazi mediatici e tiene congelata l’attenzione delle masse distogliendole dai problemi veri. Diciamolo: ai Veneti il calcio non interessa più, ed anche qui è chiaro che il Popolo Veneto è più vicino alla cultura e stile del nord e mittel Europa, mentre l’Italia è sempre più vicina...

Read More

WIKILEAKS INCHIODA IL GOVERNO FANTOCCIO UKRAINO

Posted on giu 19, 2014

  Wikileaks non perdona. Il governo Statunitense ha nel libro paga l’attuale presidente eletto dopo il golpe militare di Kiev e supportato da Washington. Oltre alle registrazioni telefonica fra gli alti vertici della Casa Bianca e i golpisti di Kiev, dopo i comprovati crimini contro l’umanità, dopo la pulizia etnica, dopo l’arrivo di mercenari Nato che combattono senza uniforme in Ukraina, dopo i massacri e bonbardamenti sui centri abitati effettuati da Kiev, scoppia lo scandalo di un presidente corrotto all’inverosimile. Quali altre prove dobbiamo portare per dimostrare la malafede degli Usa? Alleghiamo i documenti di Wikileaks: https://wikileaks.org/plusd/cables/06KIEV1706_a.html https://wikileaks.org/plusd/cables/06KIEV2038_a.html Alleghiamo ulteriori links http://scgnews.com/leaked-documents-ukraines-new-president-works-for-the-us-state-department...

Read More

LA SITUAZIONE GEOPOLITICA ED IL CASO UKRAINA

Posted on mag 31, 2014

Pubblichiamo una rticolo di lucida analisi ed implicazioni sulla situazione in Ukraina. E’ del tutto evidente che la crisi ucraina è stata voluta dagli USA con tre obbiettivi: 1: mettere in difficoltà la Federazione Russa, nel loro tentativo di costruire un’area euro-asiatica di libero scambio. 2: costringere la UE ad intervenire per salvare l’economia ucraina dal collasso. 3: costituire un avamposto in Ucraina per poter creare basi militari di contenimento e pressione nei confronti della Federazione Russa. Questi sono gli obbiettivi che si sono dati gli USA rispetto al problema ucraino. Stante la situazione attuale nessun governo o gruppo dirigente responsabile e accorto può pensare di salvare l’economia ucraina, la quale è già collassata, non avendo le capacità finanziarie neanche per indire le recenti elezioni presidenziali, tanto che ha dovuto ricorrere all’elemosina dei paesi occidentali; ha una riserva di...

Read More

SITUAZIONE IN UKRAINA: COME LA STAMPA NATO MANIPOLA

Posted on mag 31, 2014

  Abbiamo preso un qualsiasi giornale di regime italiano ed analizzato un semplice frammento. Le parole adoperate dal giornale sono le stesse create dalle agenzie di stampa filo Nato, che rimbombano nei media delle colonie Europee con linguaggi tesi a dare un interpretazione preconfezionata della realtà. -Le “milizie” e “mercenari” mandati da governo “golpista” di Kiev diventano “forze ucraine”. -Si evita la parola “raid aerei” perchè i raid aerei sui centri abitati avevano scatenato l’indignazione Nato in Libia ed Iraq, tanto da motivarne l’invasione per ragioni umanitarie. -Gli “indipendentisti” che hanno fatto e vinto un referendum regolare vengono fatti passare per “terroristi”; si maschera così una vera e propria “pulizia etnica” facendola passare per una “operazione antiterrorismo”. -La popolazione di lingua Russa che da secoli abita Lugansk, Donetsk, la Crimea e che un tempo erano Repubbliche, viene chiamata genericamente:...

Read More

TRUPPE MERCENARIE AFFIANCANO KIEV: TEDESCHI, INGLESI, USA

Posted on mag 25, 2014

  Vi lasciamo il link all’informazione alla fine dell’articolo. Il governo golpista di Kiev è supportato da professionisti reclutati da due agenzie che affittano mercenari della guerra, gli stessi portati nei Balcani anni fa, gli stessi mandati in Siria e Libia di recente o prima in Iraq. Sono Statunitensi, Italiani, Francesi, Inglesi Tedeschi….gente pagata per uccidere. Non portano una bandiera ma fanno gli interessi del Pentagono che ha un rapporto simbiotico con queste agenzie (vi riportiamo nomi e cognomi sul link). Perchè adoperare mercenari? Perchè il blocco Nato adopera i mercenari per supportare il governo golpista e la giunta militare di Kiev? La risposta è semplice: I governi occidentali hanno firmato e sono vincolati da trattati sui diritti umani ed internazionali, non possono invadere l’Ukraina, la Russia si è opposta fermamente. V’è poi da dire che le truppe mercenarie...

Read More

UKRAINA: COME I GIORNALI OCCIDENTALI MANIPOLANO LA REALTÀ

Posted on mag 25, 2014

  Prima i fatti: -Nell’autunno del 2013 personaggi politici di spicco della politica Usa vengono fotografati a Kiev assieme ai leaders dei partiti di opposizione e nazionalisti. Vengono anche effettuate intercettazioni telefoniche in cui i massimi vertici della segreteria di stato Usa impartiscono direttive a questi leaders dell’opposizione. -Nell’inverno del 2014 a Kiev, dei cecchini e uomini mascherati iniziano ad uccidere a caso fra la popolazione civile e la polizia. Si tratta di squadroni della morte filonazisti che supportano il golpe ed uccidono al fine di colpevolizzare il governo. Il presidente ed il governo Ukraino (eletto democraticamente) viene abbattuto con un golpe militare. -Si insedia un governo golpista che emana una serie di leggi che restringono e violano i diritti della popolazione di lingua Russa che si trova nelle regioni dell’est dell’Ukraina. -In Crimea viene fatto un referendum per...

Read More

IL TRAMONTO DEL DOLLARO E LA FINE DEGLI USA

Posted on mag 22, 2014

  L’accordo di oggi, ed il brindisi fra Russia e Cina segnano una data storica. Seguiranno a breve i paesi del Brics. India e Brasile per primi….. L’accordo già siglato fra Cina e Russia prevede che gli scambi avranno base monetaria diversa dal dollaro. Quindi 4 miliardi di persone potranno fare scambi internazionali fra loro nelle loro valute o in metalli preziosi, senza più essere obbligati a scambiare dollari Usa. Questa è la fine del dominio Usa sul mondo, il dollaro non sarà più esclusivista degli scambi, il che vuol dire che agli Usa non basterà stampare carta per pagare, ma dovranno sudare e mettersi alla pari con il resto del mondo facendo scambi equi. Tutto ciò influenzerà in modo catastrofico un monopolio e dominio basato sul dollaro Usa. Avrà l’Europa la forza di sganciarsi dagli Usa e dopo...

Read More

RUSSIA E CINA ALLEATI: EUROPA SCHIAVA DEGLI USA

Posted on mag 21, 2014

  I giornali dell’area Nato parlano che la Russia vende il gas alla Cina, ma non dicono il resto. La Russia e la Cina si sono alleati non solo economicamente e lo hanno fatto dopo innumerevoli atti di interferenza, di minaccia, sanzioni ed aggressioni. Nei mari orientali in quessti ultimi 5 anni, gli Stati Uniti d’America hanno fomentato odio e rivendicazioni territoriali da parte del Giappone e del Sud Korea (alleati Usa) nei confronti della Cina, della Federazione Russa e del Nord Korea…. Sul fronte occidentale gli Stati UNiti con i loro alleati fantoccio della Nato, hanno cercato di mettere basi militari ovunque in quei paesi dove invece la Russia sgomberava abbandonando le proprie basi e ritirando i propri arsenali. In Georgia gli Usa hanno tentato di piantare basi militari Nato e Usa e la Russia si è vista...

Read More

LA REPUBBLICA VENETA STAMPA SOLDI

Posted on mag 18, 2014

  Ecco in anteprima le immagini delle prime emissioni della Repubblica Veneta. Si tratta di appena 2.5 milioni di euri con formula tacita pagherò 25 milioni. In pratica oggi viene richiesto un valore di 10 volte minore a quello stanpato. A pieno esercizio della sovranità, la Repubblica Veneta si impegnerà a pagare al detentore la cifra a fronte. Sono stati stampati tagli da 1.000 e 10.000 euri equivalenti. Buona parte è già stata ceduta o prenotata da collezzionisti. Fra l’altro dall’estero arrivano le richieste maggiori. Se volete un pezzo da 1.000 euri vi costa 100, se ne volete uno da 10.000 vi costa oggi 1000 euri. Naturalmente l’acquisto rappresenta una donazione al fine di tutelarsi dall’arroganza e immoralità che lo stato italiano ancora esercita contro il Veneto. Nei pezzi da 1.000 sono raffigurati alcuni monumenti, opere o paesaggi che...

Read More
LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement