Pages Navigation Menu

Indipendenza!

COME IMBROGLIARE CON LE PAROLE

COME IMBROGLIARE CON LE PAROLE

cover

manufacturing consent consensus lengoa veneta

manufacturing consent consensus lengoa veneta

 

E’ brutto dire di avere un “debito”, chi vi presta i soldi e vi incula a vita con l’interesse da pagare vi dirà: “leasing”, “mutuo”, “finanziamento”. Vuoi mettere fare un leasing invece di un debito. Lo mandi giù più serenamente!

Non si parla più di “fallimento”, siccome gli stati stanno sul serio fallendo o sono già falliti come la Grecia come l’Italia, come l’Islanda…. si parla di “default”. Quando qualcuno non vi paga più, ditegli che ha fatto default. Detto così sembra anche una bella cosa, tipo un piatto prelibato tipo gulash.

Agli Armeni massacrati dai Turchi a cavallo del 1800 e 1900, mica gli dicevano che li deportavano. Neppure Eichmann parlava di “deportazione”. Eh no, quando fotti uno, gli dici che fai un “dislocamento”, un pò come trasportare un pacco regalo. Poi quando lo hai fatto morire di stenti, scrivi che è deceduto, che si è ammalato, insomma tu non centri un cazzo. I 5000 Veneti deportati nelle paludi del Lazio e fatti morire di malaria non furono vittime di una deportazione e “genocidio”, ma furono gli autori eroici di un impresa sociale.

Quando parli Veneto, Siciliano, Sardo, Friulano, sud Tirolese ti dicono che parli un “dialetto” così che non ti passa per la mente di avere dei diritti come li ha la “lingua” italiana e coloro che la parlano incravattati dietro le scrivanie del potere e privilegio italiano.

A scuola i bambini vengono “educati” nessuno si sogna di adoperare il termine “conformati”.

Negli anni passati la parola “manicomi” quei luoghi dove le persone dissidenti e diverse venivano elettroshoccate e distrutte cerebralmente, vennero chiamati “centri di igiene mentale”.

Non si “uccidono” più i nemici, ma li si “neutralizza”. Uccidere richiama sangue, invece neutralizzare sembra come fare una doccia calda con qualche sapone neutralizzante.

Quando il governo degli Stati Uniti si trovò a non poter uccidere tutti i popoli nativi indiani, optò per l'”etnocidio” chiamandolo “integrazione”. E’ quello che fa lo stato italiano con i Sardi, con i Veneti, con tutti quei popoli invasi e colonizzati con l’ “invasione” italiana e “colonizzazione” italiana spacciata per “unificazione”.

Pensate che la menzogna italiana è arrivata a vendere la “resa incondizionata” del 8 settembre 1943 in un “armistizio”. Gli Usa non avrebbero compiuto un “invasione” ma sarebbero stati e sono dei “liberatori” che hanno piantato fisse le basi militari in quella “occupazione” che viene mascherata per “alleanza” tuttoggi.

Quando scrivete qualcosa di sconveniente che mette in evidenza i crimini e menzogne di chi è al potere, allora è “diffamazione”, mentre quando sul patibolo della disinformazione finiscono i poveracci, si parla di “cronaca” di “informazione” di “cultura”.

468 ad

4 Comments

  1. Tip top stfuf. I’ll expect more now.

  2. These are all great treats, but I love Milo's Kitchen the best! Not that I've ever tasted them, haha.. They just look like something I would want to eat if I were a dog. Good luck with the training!

  3. hace unas semanas te hablábamos de los monos con pantalones setenteros como el look de tendencia para invitadas en esta temporada de bodas y comuniones, hoy vamos a

  4. seo tips for all…This is getting a bit more subjective, but I much prefer the Zune Marketplace. The interface is colorful, has more flair, and some cool features like ‘Mixview’ that let you quickly see related albums, songs, or other users related to what you’re lis…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement