Pages Navigation Menu

Indipendenza!

COMUNIONE E LIBERAZIONE: CL, LA VERA MAFIA ITALIANA

COMUNIONE E LIBERAZIONE: CL, LA VERA MAFIA ITALIANA

 

comunione e liberazione

Finmeccanica, Terna, Enel, Eni, Banca Intesa, Ferrovie dello Stato. Gli sponsor che hanno finanziato al 70 per cento i 7 milioni di euro che servono ad allestire il Meeting di Cl di Rimini. Da dove vengono questi soldi, chi sono questi sponsor, come ottengono i soldi, quel surplus per fare un favore agli amici della massoneria cattolica?

Andiamo a vedere come Comunione e Liberazione fa il bagno di denaro sporco.

-Enel e Terna? Enel dopo essere stata monopolista, con la cosidetta liberalizzazione ha fatto cartello ed incula milioni di persone facendo pagare la corrente elettrica da 2 a 3 volte più cara che nel resto d’Europa. E’ questo non è denaro sporco?

-Ferrovie dello Stato? Il servizio peggiora di giorno in giorno, i ritardi sono la quotidianità, la soppressione di linee, di treni, la mancanza di personale, le tariffe che aumentano ed il servizio peggiore di 40 anni fa! Hanno trasformato centinaia di treni in Freccie (così le chiamano), il servizio è lo stesso ma ti inculano con biglietti di lusso. Hanno semplicemente cambiato vestito ai treni. Le stazioni sono una fogna di mendicanti, di borsaioli dove ti tocca girare con la scorta. Hanno persino eliminato le biglietterie. Ecco da dove arrivano i soldi per CL!

-Banca Intesa? Ma questa banca ha i soldi per coprire i fondi, le obbligazioni e azioni che ha rifilato ai clienti? Però ha i soldi da dare a Cl!

-Eni? Nello stato italiano il gas lo paghi dal doppio al triplo del resto del mondo, ecco da dove vengono i soldi per finanziare la massoneria di CL. Complimenti.

-Finmeccanica? Ma non sono quelli che costruiscono le armi da guerra?

Amministratori, direttori, managers, sono tutti ex boyscouts, ex di Cl, ex apprendisti farabbutti che portano via con la scusa del bene comune socializzando sempre tutto e privatizzando i profitti per la lobby.

Tutte queste ditte vivono socializzando i costi e privatizzando i profitti per la lobby politica, e CL ci sguazza dentro.

Dimenticavamo, i manager di queste associazioni a delinquere che sponsorizzano Cl non vivono di disoccupazione ma hanno stipendi da 150 mila euri in su all’anno. Dimenticavamo di dirvi che i capi, capetti, amministratori di questi sponsors di Cl, vengono e sono stati nominati da Renzi e la sua banda di farabbutti: D’Alemma, Prodi, Letta, ……Allora è uno scambio? Insomma questi sponsors hanno pagato la mazzetta, legalizzata s’intende.

 

468 ad

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement