Pages Navigation Menu

Indipendenza!

COMUNIONE E LIBERAZIONE LA VERA MASSONERIA

COMUNIONE E LIBERAZIONE LA VERA MASSONERIA


 Comunione e Liberazione e RCS Media Group che cosa sono?

Prendiamola larga:

Da bambini vi mandano all’asilo gestito dalla chiesa, chissà perchè la chiesa gestisce asili ed è incapace di gestire università. Qualcuno sospetta che sia più facile plagiare la mente di un bimbo che quella di un adulto, e quindi è inutile spendere soldi nelle università. Diventa più comprensibile anche il perchè della pedofilia diffusa all’interno dei ranghi clericali. Non si trata di libidine, si tratta di fare proseliti imprintandoli nella loro prima ejaculazione. Questo, la chiesa cattolica lo ha imparato dai filosofi Greci. Quando siete più grandicelli vi mettono dentro i boy scouts, ed anche li continua l’inquadramento, il plagio, sempre mascherato da gioco.

Finita l’adolescenza si inizia a mettere a frutto le capacità razionali di questi ragazzi, gli si racconta che è possibile testimoniare i vangeli nei modi più infiniti e che è dovere di ogni cattolico romano entrare nella vita politica. Ed ecco che questi giovincelli sguinzagliati come coniglietti, iniziano ad intruffolarsi dappertutto, in tutte le strutture, ma non quelle private, e no! Questi coniglietti hanno ben appreso la lezione di santa madre chiesa, ed entrano sistematicamente in tutte le strutture dello stato con il fine di pilotarle, socializzare i costi e romano-cattolicizzare i profitti.

Un esempio?

Ma lo sapete che i consigli di amministrazione delle biblioteche dello stato italiano sono in mano a Comunione e Liberazione?

Nessuno ve lo dirà, nessuno azzarderà mai a parlarne. Controllate, mettete al muro i componenti e vi accorgerete che sono tutti parte di comunione e liberazione. Non si sveleranno mai ad un estraneo, ma solo fra di loro come dei veri massoni. Veniamo a come questi massoni di comunione e liberazione socializzano i costi e privatizzano i profitti attraverso migliaia di bibilioteche comunali.

Dovete sapere che l’RCS Media Group, è un gruppo editoriale che possiede la lista di testate che potete trovare al link della wikipedia italiana: http://it.wikipedia.org/wiki/RCS_MediaGroup. Si tratta di un impero, di un monopolio dell’informazione, in parte intaccato solo dalla libertà del web.

Ecco, andate in qualsiasi biblioteca e prendete nota delle riviste e giornali a cui il consiglio di amministrazione ha deciso di abbonarsi e poi confrontate la quantità % con le testate possedute dall’Rcs media Group. Non abbiamo altro da dire. Lo stesso vale per i libri e gli autori dei libri acquistati da questi consigli di amministrazione e direttori. ma funziona così anche sui concorsi dove vengono inseriti gli adepti della lobby.

L’Rcs Media Group è una delle teste di Comunione e Liberazione, ed ha in mano l’informazione su mezzi tradizionali, ecco perchè in modo ossessionante ritrovate i libelli della Cei (conferenza episcopale italiana) pubblicati su tutti i giornali, perchè non vi può essere pluralismo quando tutti parlano delle stesse cose, e lo fanno perchè fanno parte del club massonico cattolico romano di cui Cl (Comunione e liberazione) è il principale ricettacolo.

Non v’è assolutamente nulla di male nella vita associativa, il vero male di Comunione e Liberazione è il modo massonico di celarsi, di nascondere i fini reali di tutto questo agire (viene tradita la fiducia) e di adoperare strutture e denaro pubblico, cioè di socializzare i costi e privatizzare i profitti. E’ una vera e propria forma di ladrocinio e sfruttamento degli altri. Non parliamo poi di nepotismo dilagante che ha infettato tutte le strutture dello stato. Questo virus cattolico ha incancrenito ogni cosa fino all’opposizione dell’opposizione politica, ecco perchè non esiste differenziazione politica, ecco perché non cambia un cazzo da decenni.

Comunione e Liberazione è fatta di questi ex boyscouts, di questi stuprati, di questi vecchi che un tempo quando erano bimbi popolavano gli asili gestiti dalla chiesa ed erano vittime della propaganda cattolica al pari dei bimbi delle scuole coraniche.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement