Pages Navigation Menu

Indipendenza!

I SUMMIT DEI FALLITI

I SUMMIT DEI FALLITI


Da alcuni mesi ogni settimana c’è un meeting, un’altra lo chiamano summit, un altra incontro, un G8, un G20… Congressi, conferenze, riunioni, la diplomazia economica è in fervore, eppure tutto va sempre peggio. Più si incontrano più chiaccherano, più la situazione peggiora. Sembra quasi che quello di fare incontri, sia diventato un modo dei politici di dire: “stiamo facendo qualcosa”, mentre invece è proprio il contrario. Far qualcosa avrebbe voluto dire fare tagli, ridurre la presenza dello stato e dei suoi impiegati: meno statali, meno militari, meno burcrazia, più libertà, meno tasse, decentramento, taglio privilegi… Ecco tutta questa diplomazia fa parte della recita per prendere tempo per inventarsi assurdi piani ed evitare di toccare le vere piaghe. nessuno dice: lasciamo che le banche falliscano. nessuno dice eliminiamo il 50% degli statali, riduciamo del 50% le spese e gli stipendi statali, tagliamo di brutto le spese militari e mandiamo a casa i parassiti in divisa. Lasciamo che ogniuno si prenda la pensiona che ha realmente messo via senza sfruttare le nuove generazioni, azzeriamo le tasse alle imprese per 10 anni, liberalizziamo il mercato del lavoro, mandiamo a casa milioni di immigrati che sono disoccupati e nella nostra economia creano solo assistenzialismo.

Non ci vogliono 100 meeting per fare questo, ma la sola volontà.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement