Pages Navigation Menu

Indipendenza!

INDIPENDENZA VENETA

INDIPENDENZA VENETA

La manifestazione indipendentista del 12 maggio 2012 a Venezia, ha segnato l’inizi di un percorso in discesa per l’Indipendentismo Veneto. La consegna simbolica di 25 mila firme per invitare il governatore della regione Luca Zaia ad indire il referendum per l’Indipendenza. L’unione di tutte le forze e movimenti realmente indipendentisti ha scelto di aggregarsi sotto la sigla unitaria di Indipendenza Veneta. Non più divisione ma unione di vedute e obiettivi. Tutti insieme per l’indipendenza. I veneti mettono da parte individualismi ed egoismi per unirsi e procedere a marce forzate verso l’indipendenza del Veneto in una nuova essenza geopolitica. Padroni del nostro futuro, tutti uniti per la libertà dalla dominazione italiana. Lunedi 14 maggio vi sarà l’atto formale di costituzione del partito unitario e movimento unitario sotto il nome di Indipendenza Veneta. Fra le figure storiche di maggior spicco, il segretario del “veneto stato” Lodovico Pizzati, il presidente del Partito nazionale Veneto Panto Gianluca, il promotore dei Veneti Gianluca Busato, giornalisti e filosofi di rilievo e noti avvocati del Venetismo entrano in massa dentro questa forza unitaria. Persino i Serenissimi hanno dato il loro benestare e in massa veneti di ogni schieramento politico entrano a farne parte. Note associazioni culturali e movimenti danno la loro adesione e suporto. Richieste di note figure della politica stanno arrivando. La passività è la morte del nuovo politico. Chi non è con l’indipendenza sarà tra pochi mesi un relitto politico. L’obiettivo sarà: creàre una massa d’urto tale da arrivare al referendum per l’indipendenza, che sappiamo già darà la vittoria all’indipendentismo e farà nascere un Veneto indipendente.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement