Pages Navigation Menu

Indipendenza!

LA RIVOLTA DEI VIP METTE IN CRISI GLI STATI NAZIONALI

LA RIVOLTA DEI VIP METTE IN CRISI GLI STATI NAZIONALI

Brigitte-Bardot-russian citizens people

 

 

Tutti ricordano i Beatles degli anni 60 ma quanti ricordano il primo ministro inglese degli anni 60?

Se fa un discorso Mario Monti o qualsiasi altro cerebroleso da centro geriatrico di politico, lo vanno a vedere su internet al massimo fra 200 e 4000 persone. Se invece il discorso lo fa un Vasco Rossi o una qualsiasi star, i numeri aumentano fra 2 e 3 cifre e con molta facilità raggiungono anche l’ordine dei milioni.

Ecco la differenza fra un Vip ed un politico italiano. Grillo e Berlusconi riempiono le piazze non perchè sono politici, ma prima di tutto perché sono dei Vip, perchè sono gente di spettacolo e tutti vogliono vederli.

Gli stati del mondo gestiscono e si tengono buoni i Vip dando loro una montagna di privilegi, tollerando certi eccessi, permettendo loro cose che allo sfigato della strada non vengono permesse. In cambio, ai Vip viene chiesto di non impicciarsi di politica ed evitare assolutamente ogni forma di dissidenza.

In genere lo scontro avviene sulle tasse perché diventa pesante per un Vip pagare tutti quei soldi ad uno stato che in sostanza gli da ben poco e di cui non ha bisogno. Valentino Rossi, Luciano Pavarotti, Sophia Loren sono fra i casi più conosciuti. Lo stato italiano ben conscio che è molto impopolare perseguire una star, ha trovato il modo di reintegrarli ed è venuto a compromessi. Non si sa mai, un Valentino Rossi o Pavarotti che avessero dichiarato in tv che loro stanno meglio lontano da uno stato ladro come l’italia avrebbero creato una crisi di identità nazionale. La Claudia Pellegrini e i vip dello sport non si ribellano perchè in sostanza sono tutti dipendenti statali pagati dal coni e dall’esercito.

Gerard Depardieu, è stato messo al muro, e siamo certi che avrebbe fatto la stessa cosa già molto tempo prima se fosse stato cittadino dello stato italiano. Il suo esempio sta creando un effetto domino ed altri vip chiedono la cittadinanza Russa o di altri stati e se ne vanno dall’Europa. La Bardot e non solo è sulla stessa strada di Depardieu.

Ve lo ricordate quando le stars Sovietiche chiedevano asilo al blocco Nato? Adesso le stars Nato chiedono asilo agli stati liberi dell’est Europa e del mondo.

La lezione è questa: “Gli esseri umani incominciano a capire che hanno il diritto di scegliere la cittadinanza e che non sono sudditi per nascita e che gli stati dovranno imparare a servire e creare appetibilità, se no spariscono risorse umane ed economiche”

 

468 ad

2 Comments

  1. Tutte le grandi rivoluzioni della storia sono scoppiate per motivi di tasse. Poichè gli italiani la rivoluzione la fanno solo se gli tocchi la squadra di calcio, cosa dovrà ancora succedere perchè alzino il culo dalle loro poltrone e vadano in piazza per tagliare qualche testa?

  2. on tutte le rivoluzioni si fanno er le tasse
    si fanno perche è l’unico modo di cambiare il vecchio che non si può riformare. Vedi, fare una rivoluzione è come avere il coraggio di buttare via mela marcia e andarsene a cercare una sana.

Rispondi a vittorio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement