Pages Navigation Menu

Indipendenza!

LA TERZA IPOTESI DELL’EURO

LA TERZA IPOTESI DELL’EURO


Le prime due ipotesi sulla fine dell’euro sono:

a)Gli stati falliti (italia, grecia, spagna, portogallo) ritornano a stampare dei soldi loro ed escono dall’euro, con conseguenze inflattive epr chi avrà la nuova valuta inimmaginabili.

b)Gli stati falliti (italia, grecia, spagna, portogallo) resteranno con in màno un euro privo di valore, mentre il resto d’Europa terrà una nuova valuta unitaria forte.

In entrambi i casi i sudditi degli stati falliti, verranno inculati.

Ma in questi tempi, gli analisti dell’est Europa e dell’Asia propongono una terza ipotesi, un ipotesi ancora più furba.

Eccola:

c)Gli stati falliti (italia, grecia, spagna, portogallo) faranno sforzi colossali per tenere l’euro, spoglieranno la popolazione all’inverosimile fino a rivolte represse con buoni propositi. Poi verrà chiesto “aiuto” alla “comunità internazionale” (paesi Nato), i quali schiavizzeranno ancora di più i paesi falliti appropriandosi di ogni risorsa come avviene da secoli nei confronti del continente africano.

La salvezza dell’euro at all costs, è il baluardo della finanza e politica del blocco Nato per schiavizzare ulteriormente il popolo. Infatti la frammentazone rappresenterbbe la morte politica e finanziaria di molte lobbies.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement