Pages Navigation Menu

Indipendenza!

L’AMICO FRATERNO DI LUCA ZAIA

L’AMICO FRATERNO DI LUCA ZAIA

Schermata 2013-11-26 alle 15.46.35Parliamo di lui, Roberto Maroni, colui che ha fatto chiudere la Gaxetaveneta nel novembre del 2010. Noi stiamo operando per insegnare la civiltà a questi galantuomini che legalizzano ogni crimine e si riempiono di privilegi alle spalle del popolo. Chiediamo le dimissioni di Maroni e del suo amico di avventura Luca Zaia (anche lui nel mirino informatico). Nei prossimi giorni verranno pubblicate quantità inaudite di materiali a riprova che il web non possono e non debbono toccarlo. Chi lo tocca muore politicamente.

Molti dei file stanno viaggiando nel web, la polizia italiana ha provato ad oscurare, a censurare, a silenziare, ad intimidire, ma perdono tempo. L’informazione è transnazionale, la lotta è mondiale, e poi è fatta per chi adopera il cervello non per chi adopera la digos, la polizia, i carabinieri, la stampa venduta per intimidire, per dissuadere chi racconta delle porcherie che i olitici compiono e delle loro inadempienze.

Ringraziamo Anonymous e gli amici del web.

Ce n’è per tutti, servitevi:

Un anteprima sui diamanti di Belsito!

http://imgur.com/a/F96oc

 

Un sito interessante su Roberto Maroni

https://www.cyberguerrilla.org/blog/?p=16559

 

Tanto materiale su molte questioni e tanti links

http://www.cyberwarnews.info/2013/11/25/huge-italian-government-leaked-with-small-link-to-canada-child-porn-bust/#.UpM8CmMo5XU.twitter

 

Il sito invisibile

https://anonfiles.com/file/e37ee3baff08866abcd2d933d33aa3b0

Questo sito non è visibile, le autorità italiane oscurano il web perche nello stato italaino non c’è libertà, è un regime, ma voi non dovete pensarlo.

https://anonfiles.com/file/e37ee3baff08866abcd2d933d33aa3b0

Lo stato italiano vi impedisce di vederlo avendo obbligato tutti i provider (con una lettera minatoria) a darvi la classica scritta: “Server not found!”. Quindi quando voi inserite il sito i providers italaini vi dicono che non esiste!

Allora vi aiutiamo noi di www.bastaitalia.org.

Per bypassare le censure degli stati oppressivi si adoperano i “proxy servers” possibilmente anonimi che vi aiutano ad uscire dalle censure italiane. I proxy servers sono in genere fuori dai confini italiani, in genere in stati dove c’è più libertà che sotto il regime italiano, come ad esempio la Svezia, la Danimarca, persino la Russia! Voi vi collegate con loro e loro vi passano il sito oscurato, vi mettono in contatto e vi permettono di vedere ed informarvi.

Per facilitarvi vi abbiamo dato già un sito dei molti con una lista di “proxyservers”

Entrate in questo sito:

http://www.publicproxyservers.com/proxy/list_country1.html

Scegliete il primo della lista o altri, servitevi liberamente

Una volta aperto, introducete l’indirizzo per il download, quell’indirizzo che i providers dello stato italaino vi dicevano che non esiste!

https://anonfiles.com/file/e37ee3baff08866abcd2d933d33aa3b0

Scaricate ed informatevi.

In alternativa adoperate:

http://bayfiles.net/file/10A7H/CpGNdW/maronifiles.rar

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement