Pages Navigation Menu

Indipendenza!

LUCA ZAIA HA BISOGNO DELLO PSICOLOGO E NON I VENETI

LUCA ZAIA HA BISOGNO DELLO PSICOLOGO E NON I VENETI

 

luca zaia veneto

Ecco che cosa fanno i cerebrolesi della Regione Veneto:

La Giunta regionale del Veneto ha approvato l’avvio della sperimentazione, nelle Ulss 4 e 7, di un servizio di psicologo di base. “E’ una grande novità – ha commentato il presidente, Luca Zaia, dando l’annuncio – e un gran segno di civiltà, che intende dare una risposta, tra gli altri, al problema dei suicidi..”

I malati di mente non sono i nostri imprenditori, ma sono i politici Veneti e quelli italiani che stampano soldi e fanno un economia fondata sul debito e tassano per pagare gli interessi. Loro hanno bisogno dello psicologo, sono loro i manager che hanno e causano il disastro, e sono coloro che hanno instaurato e mantengono una rete di privilegi che pesa sulle spalle di chi è realmente imprenditore e chevogliono far passare per matto.

Quando un sistema non vuole e non sa dare risposte, quando un sistema degenera cerca altrove i colpevoli e fa passare per matti i dissidenti. I nostri imprenditori non sono dei parassiti come Luca Zaia, il consiglio regionale Veneto e la loro maglia di nipoti dentro le autostrade, dentro le banche, dentro le associazioni commercianti, dentro gli industriali, dentro le prefetture, dentro ogni luogo dove si socializzano i costi e si privatizzano i profitti. E’ luca Zaia ad avere bisogno dello psichiatra e dello psicologo perchè da vent’anni mescola, secessione con federalismo, con autonomia, con municipalixmo con federalismo fiscale, con devolution. Luca Zaia e i suoi colleghi di partito debbono essere internati dentro un centro di recupero per malati di mente, ecco a chi serve lo psicologo e no ai nostri imprenditori che sono solo le vittime e gli agnelli sacrificali di questi matti della politica e finanza che abbiamo in Veneto.

 

468 ad

One Comment

  1. Attenzione: alcuni dei post più vecchi contengono lunghe liste di nomi-cognomi introdotte probabilmente da accessi non autorizzati…
    Mi sembra ovvio che qualcuno stia cercando di mettervi di mezzo.
    Fate le pulizie prima che sia troppo tardi.

Rispondi a Nome Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement