Pages Navigation Menu

Indipendenza!

INDIPENDENZA? NO, IO SONO TERRONE!”

INDIPENDENZA? NO, IO SONO TERRONE!”


Una firma per l’indipendenza del Veneto?

Risposte:

-Io sono terrone!

-Sono del sud!

-Io vengo da Napoli!

-Voi siete contro di me!

-Eppoi ci buttate fuori!

Queste sono le risposte tipiche degli immigrati che vivono in Veneto e provengono da altre regioni della penisola italica.

I marocchini, gli albanesi, i cinesi vorrebbero firmare per l’indipendenza del Veneto perchè sanno che saremo tutti più ricchi, loro non vivono di pregiudizi, loro non hanno introitato il razzismo stereotipato dei media di regime. L’immigrato cerca opportunità e non scontro.

Invece una buona fetta di persone provenienti dalle parti meridionali della penisola italica danno risposte offensive, razziste. Con queste risposte danno per ovvio, per scontato, ciò che non è, e quindi mettono a nudo un pregiudizio razzista che hanno dentro di loro: “Odio i veneti perche sono contro di me”. La lurida propaganda di stato, l’infame politica lighista e leghista, hanno favorito questo clima razzista. I media del regime italiano hanno alimentato e costruito il mito del veneto razzista.

Per fare un esempio più chiaro, è come se i veneti dessero del mafioso ad ogni siciliano o del pecoraio ad ogni sardo. E’ ridicolo! A questo ci ha portato la politica razzista della Rai e di Mediaset e di tutto il blocco mediatico giornalistico di regime. Ci hanno messo uno contro l’altro. E invece dobbiamo unirci, cooperare e riprenderci le nostre libertà. Veneti, Siciliani, Tirolesi, Sardi, Friulani…..uniamoci e liberiamoci dell’italia! Questo non è un paradosso, ma è la vera fratellanza dei popoli!

In Veneto non vi sono mai state leggi razziali contro i meridionali e neppure discriminazioni di massa, tanto che i meridionali occupano fra le posizioni di maggior prestigio sociale, politico ed economico proprio in Veneto, mentre le fabbriche e i luoghi di maggior fatica sono gremite di veneti e immigrati extracee! Altro che razzismo! Eppure nella mente del meridionale alberga questo pregiudizio razzista per cui il veneto, e tutto ciò che richiama il veneto, rappresentano un nemico.

Questo è razzismo bello e buono, è pregiudizio, è discriminazione.

L’indipendenza è di tutti, è per tutti. Lo stesso vale per l’indipendenza della Sicilia, della Sardegna, del sud Tirolo. Noi veneti siamo pronti a firmare per l’indipendenza della Sicilia e della Sardegna e ci aspettiamo altrettanta reciprocità.

 

468 ad

4 Comments

  1. essendo un terrone come tanti vogliono definire la quale si dimentica che siamo italiani dalla mentalità come chiunque, non siamo ignoranti e non siamo contadini siamo Italiani e basta, riguardo il mio caso dopo aver vissuto moltissimi anni all’estero per motivi di lavoro vengo di fare ritorno in Italia dove mi stabilisco qui nel veneto in provincia di Venezia presso la comune di Eraclea la dove vengo di notare il loro razzismo da parte di certi medici curanti dove certi si manifestano in maniera di veri selvaggi come nel mio ultimo caso la quale dopo aver chiesto due impegnative si comporta in maniera incivile, ci sarebbe da denunciare la sanità Veneta come mi aveva risposto il direttore di Cronaca vera dopo aver inviato il motivo della mia protesta, che sia soltanto il veneto a non rispettare i dovuti doveri nel volere assistere un malato? ho e tutta l’Italia coinvolta alla mala sanità, ho scritto delle pagine spiegando quando vengo di conoscere in questo posto del Veneto di cui titolo ho ritenuto citare la sventura di un Italiano ringrazio per chi volesse fare un commento

  2. Ma tornatevene a casa vostra che cazzo venite a fare sù da noi? che sapete che vi odiamo tutti…!!! Ogni popolo deve avere il sacrosanto diritto di comandare in casa propria… se io vado in un posto e capisco che non è aria, giro i tacchi e non ci rimetto più piede… dovete smettere di fare i piangina… chi è causa dei suoi mali pianga se stesso!

    • Ma vai cagare

      • scusa ho sbagliato. Ma vai a cagare

Rispondi a Alberto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement