Pages Navigation Menu

Indipendenza!

RATZINGER E BERGOGLIO: LA SPACCATURA INSANABILE DEL CATTOLICESIMO

RATZINGER E BERGOGLIO: LA SPACCATURA INSANABILE DEL CATTOLICESIMO

2-papiI giornali occidentali, ed in particolare quelli del regime italiano hanno censurato le reali ragioni che hanno portato ad avere 2 papi. Il giornalismo edulcorato e vaticanizzato in lingua italiana, ha descritto l’evento come fosse una passeggiata fra amici, come un normale passaggio di poterei da un papa incapace e stanco ad uno giovane e in forze. Niente di tutto questo, la realtà è invece molto grave, si tratta di una frattura insanabile creatasi all’interno della chiesa Cattolica Apostolica Romana.

Vogliamo dare una risposta del perchè Bergoglio ha scacciato Ratzinger e del perchè Ratzinger abbia accettato suo malgrado.

Diciamo le cose senza censure e non entreremo nel merito di giusto od ingiusto.

Cardinali e vescovi per la maggioranza supportano Bergoglio e sono i più giovani, quindi sono in crescita, anche se Ratzinfger e Woytila hanno arginato per anni questa ondata di cambiamento. Il fronte Bergoglio (lo chiameremo così) è a favore dell’omosessualità e molto propenso a permettere il matrimonio e procreazione del clero. Esiste inoltre una grossa fazione favorevole all’investitutra di donne prete. Stiamo parlando di cardinali e vescovi di nord e sud america oltre che di tutto il nord Europa.

Ratzinger non ha mai accettato queste proposte ed il suo fronte lo ha supportato con intransigenza.

Ma allora che cosa ha obbligato Ratzinger a dimettersi, ad andarsene in esilio a Castelgandolfo?

Ratzinger era ed è dentro fino al collo negli scandali per pedofilia. La situazione era imbarazzante tanto che alcuni capi di stato ed organizzazioni internazionali facevano pressione per una sua incriminazione.

Il ricatto è stato facile, e Ratzinger ha dovuto accettare per salvare la pelle, la faccia e la ormai caduta credibilità Vaticana.

Non da meno v’era il recente scandalo del reciclaggio e pulizia di denaro travasato dalla Svizzera fra il 2007 e il 2009. Si tratta di somme da capogiro di gran lunga superiori ai bilanci composti di molti stati. Questo denaro è transitato attraverso lo stato italiano e portato in Vaticano dove le finanziarie cattoliche lo hanno pulito e si sono tenute una cospicua percentuale. Tutto ciò è ben conosciuto ed è avvenuto con il beneplacito e complicità passiva delle autorità italiane.

A Ratzinger non restava scelta, ecco perchè ci sono due papi. Con Albino Luciani era stato molto più semplice, è stato avvelenato.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement