Pages Navigation Menu

Indipendenza!

REFERENDUM PER L’INDIPENDENZA DEL VENETO 6 OTTOBRE 2013

REFERENDUM PER L’INDIPENDENZA  DEL VENETO 6 OTTOBRE 2013

indipendenza veneta

IV PRESENTA IL PROGETTO DI LEGGE CHE INDICE IL REFERENDUM PER L’INDIPENDENZA DEL VENETO PER IL 6 OTTOBRE 2013

E’  IL  MOMENTO  DECISIVO: VEDIAMO CHI MERITA IL POSTO NELLA STORIA VENETA

INDIPENDENZA VENETA prosegue la propria attività politica ed istituzionale.

Impegnati i nostri Veneti nella campagna elettorale e nell’organizzazione della grande manifestazione del 16 febbraio a Venezia, nel frattempo la Commissione giuridica di INDIPENDENZA VENETA (Avv. Luca Azzano Cantarutti, Avv. Alessio Morosin, Prof. Paolo Bernardini, Prof. Carlo Lottieri e Prof. Alessandro Vitale), ha messo a punto dopo un certosino lavoro il testo del Progetto di Legge veneta che indice il referendum per l’indipendenza del Veneto.

E’ una tappa fondamentale nel percorso concepito, scritto e sostenuto da INDIPENDENZA VENETA, un percorso iniziato lo scorso maggio con il Congresso fondativo e che ha portato i Veneti, nel volgere di pochi mesi, a conseguire risultati straordinari sulla strada dell’indipendenza.

Dopo l’approvazione della Risoluzione 44 (che impegna Zaia e Ruffato a tutelare il diritto del Popolo Veneto all’autodeterminazione, avviando relazioni istituzionali con UE e ONU) il Consiglio regionale viene ora chiamato ad approvare la legge che indice il referendum per i giorni 6 ottobre 2013.

Un referendum che pone ad ogni cittadino veneto il seguente quesito: “Vuoi che il Veneto diventi una Repubblica indipendente e  sovrana? Si o no?”.

I Veneti potranno quindi far sentire la propria voce in modo pacifico, legale e democratico, rivendicando quel diritto all’autodeterminazione che l’azione politica di INDIPENDENZA VENETA persegue dalla fondazione portandola con competenza e determinazione al centro dell’agenda politica del Veneto, grazie all’azione di migliaia di sostenitori.

I Consiglieri veneti dovranno essere coerenti con il voto espresso il 28 novembre scorso, quando hanno approvato la nostra Risoluzione 44, chiamando alle urne i Veneti che li hanno eletti per ascoltare la loro voce, per tutelare il loro diritto a scegliere del loro futuro.

Consiglieri regionali, nessuna paura della volontà popolare, niente scuse, niente obiezioni  pavide: i Veneti hanno diritto di essere rappresentati da donne ed uomini veri, degni della Storia Veneta.

Il 7 ottobre 2013 potremo festeggiare l’anniversario della battaglia di Lepanto con un successo storico per la rinascita della nostra Terra, del nostro Popolo: la proclamazione del risultato del referendum per l’indipendenza del Veneto.

Il 7 ottobre sarà, ancora una volta, Festa per l’INDIPENDENZA VENETA!

Luca Azzano Cantarutti
Presidente Indipendenza Veneta

indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto001-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto002-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto003-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto004-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto005-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto006-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto007-744x1024indizione-del-referendum-sull-indipendenza-del-Veneto008-744x1024

468 ad

2 Comments

  1. avanti tutta , dobbiamo farcela ….

  2. ma in regione Veneto dormono?
    diamogli la sveglia…una volta che potremmo essere i primi!

Rispondi a GIOVANNI Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement