Pages Navigation Menu

Indipendenza!

RENZI MATTEO: LADRO FARABBUTTO, RAZZISMO CONTRO IL VENETO!

RENZI MATTEO: LADRO FARABBUTTO, RAZZISMO CONTRO IL VENETO!

 

Basta Rasixmo contro english

I nostri detective si sono presi la briga di contare e di analizzare l’infame documento approvato dal ministro italiano Renzi e i suoi amici di crimine organizzato. Abbiamo analizzato uno ad uno i comuni le cui scuole hanno avuto soldi per essere abbellite, restaurate, migliorate.

I risultati sono sconcertanti, eccoli:

In Veneto il governo dello stato italiano ha stanziato soldi ad un numero di scuole pari a 500 circa, per un totale di circa 1/30 del totale stanziato per le altre regioni d’Italia, circa 15.000 scuole. La provincia di Belluno viene ignorata, a Rovigo solo una 20ina di scuole a Vicenza 4! Il grosso a Venezia che sappiamo vota sinistra!

Questo è uno schiaffo in faccia, l’ennesima umiliazione dell’Italia verso il Popolo Veneto.

Ci siamo capiti? In Veneto si trova 1/10 della popolazione della penisola italica, ma lo stato dà solo 1/30. Il Veneto produce il 30% della ricchezza vera dello stato italiano con export e turismo, il Veneto non produce e non ha mai prodotto debito, il Veneto paga più di tutti in termini di valuta vera, il Veneto riceve meno di tutti in termini di servizi, il Veneto viene sfruttato all’infinito attaverso meccanismi infami dove l’Italia socializza i costi Veneti per distribuirli agli altri: sanità, immigrazione, appalti, posti statali pieni di meridionali (in divisa e cravatta) che brutalizzano la nostra popolazione…..

Il Veneto è una colonia produttiva dello stato italiano e tutt’ora la popolazione continua a subire la brutalizzazione di questi infami italiani. Questa è immoralità, le istituzioni italiane sono immorali e lo sono tutti i vertici e gli impiegati dello stato.

Non pagare le tasse, delegittimare lo stato italiano, disobbedire alle leggi dello stato italiano diventa un dovere di tutti i Veneti al fine di scacciare l’invasore dalla nostra terra. I numeri parlano da soli.

 

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement