Pages Navigation Menu

Indipendenza!

STATO VATICANO: IMPRIGIONATI DAL PAPA NEL 2012

STATO VATICANO: IMPRIGIONATI DAL PAPA NEL 2012


Fa impressione pensare che nel 2012 il Pàpa metta in prigione delle persone come 500 anni fà. Lo Stato Vaticano è uno stato vero e proprio con un codice legale che viene applicato (codice diritto canonico), i suoi cittadini hanno il passaporto e tutta una serie di privilegi. La Repubblica Popolare Cinese non riconosce lo Stato Vaticano ed ha delle buone ragioni. Pensiamoci bene. Come fa ad essere stato un entità grande quanto la piazza di S.Pietro? Perché stato una organizzazione religiosa? Lo Stato Vaticano è una monarchia assoluta (l’unica al mondo) e peggio, è addirittura una teocrazia a cui per fortuna mancano le armi chimiche e nucleari.

Siamo nel 2012 e crediamo sia venuto il tempo di farla finita con questa pagliacciata con questa entità politica religiosa fatta di pedofili, reciclatori di denaro, narratori di fiabe e diffusori di prejudizio. Se guardiamo la stòria, i suoi antenati sono colpevoli della morte di decine di milioni di persone che guerre religiose ed inquisizione hanno mietuto. Pensate che solo il criminale di Carlos Woytila è colpevole della morte di decine di milioni di persone nel mondo grazie alla sua lotta contro la contraccezione, che ha favorito la diffusione dell’aids. pensate solo al pregiudizio sessuale di questi perversi pedofili di preti, pensate al male che diffondono, alla discriminazione e òdio verso chi non si adegua ai loro dettami. Pensate solo che in molti stati ci vogliono da 5 a 10 anni per divorziare perché lo Stato del Vaticano fa pressioni politiche ed adopera le chiese e le canoniche per interferire nella vita politica dei popoli e degli stati.

E’ venuto il tempo che lo Stato Vaticano venga abolito, vengano tolti passaporti, immunità e prigioni. Basta teocrazie, basta interferenze politiche delle religioni nella vita culturale, sociale ed economica delle civiltà.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement