Pages Navigation Menu

Indipendenza!

SUDDITI E CITTADINI

SUDDITI E CITTADINI


Servi dello stato o stato servo dei cittadini? E’ questo il punto.

Viviamo noi per servire, od adoperiamo lo stato come strumento per vivere meglio?

Ecco perchè diventa legittimo buttare via uno stato alla stregua di quelle cose che gettiamo nella spazzatura. E’ questa la differenza sostanziale fra suddito e cittadino. Il culto dello stato e della sua integrità diventano un male cronico, un braiwashing totalizzante che ci rende incapaci di vedere aldilà le infinite soluzioni. Bisogna osar pensare l’impensabile, ciò per cui non siamo programmati dalla massificazione di massa che inizia fin da fanciulli.

Se non si trova la forza di ribellarsi, di osare, rimarremo schiavi noi e le generazioni future.

Abbattiamo l’italia, costruiamo entità geopolitiche snelle al servizio dell’uomo ed abbattiamo gli stati nazionali del 1800.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement