Pages Navigation Menu

Indipendenza!

VENETI UNA VITA DA SCHIAVI

VENETI UNA VITA DA SCHIAVI

Inferno Fiscal

 

 

Che cosa ha uno schiavo? Che cosa si ritrova in mano uno schiavo dopo 30 anni di fatiche?

Se andiamo a guardare che cosa avevano gli schiavi nel passato ci accorgiamo che spesso venivano loro assegnate delle case dei terreni dove dimoravano. Agli schiavi veniva dato il cibo, la possibilità di avere famiglia e anche di godere di momenti di tempo libero e svago.

E la vita di un veneto sotto il dominio ed oppressione dello stato italiano?

Come è la vita di uno dei molti imprenditori veneti dopo 35 anni di sacrifici, di lavoro con ritmi da 12-14 ore giornaliere, senza ferie, senza festività a lavorare lui e tutta la famiglia come o peggio di qualsiasi schiavo?

A questi imprenditori dopo anni di sofferenze non è rimasto nulla. Hanno ipotecato la terra ereditata dai genitori con sopra costruito il capannone e di cui a volte stanno ancora pagando il mutuo, hanno ipotecato la casa costruita sulla terra del padre, sono indebitati fino al collo, senza lavoro, con tasse da pagare sulla casa dove abitano e sul capannone che serve loro per lavorare, e magari accettano qualsiasi lavoro, qualsiasi compenso anche il sottocosto pur di non doversi guardare allo specchio e dire: “sono un fallito, sono un uomo inutile”. Costoro non hanno nulla se non la disperazione di suicidarsi perchè hanno perso anche la speranza.

Gli schiavi vivono meglio, perchè la sera vanno a dormire senza pensieri, gli schiavi non hanno il mutuo da pagare ed il padrone dà loro la casa, il cibo e prepara loro anche il lavoro quotidiano. Gli schiavi non vengono vessati dalla guardia di finanza, dai carabinieri, dalla giustizia, dai tribunali, dalle banche.

E’ triste dirlo, i veneti vivono peggio di qualsiasi schiavo, lavorano più di ogni schiavo, subiscono umiliazioni più di ogni schiavo da uno stato italiano che ruba ruba ruba.

La verità è una e sola: è l’italia ad avere l’anima sporca, sono tutti quei politici che ci prendono in giro da decenni primi fra tutti i leghisti che hanno la coscienza sporca.

468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement