Pages Navigation Menu

Indipendenza!

WALTER BASSO: COME SPUTTANARE I VENETI E FAR SOLDI

WALTER BASSO: COME SPUTTANARE I VENETI E FAR SOLDI

220px-Walter_BassoAvete presente lo stereotipo del Veneto contadino del Veneto che sa solo dire parolacce, del Veneto inbriagon, del Veneto che quando parla fa solo ridere, e del Veneto vecchio che si chiude in stalla a far filò con i vestiti del 1800?

Questi sono gli stereotipi che fanno comodo al regime italiano, sono gli stereotipi funzionali ad annichilire ogni spirito identitario e far vergognare di se stesso un intero Popolo: quello Veneto.

Valter Basso vive di questo, guadagna soldi sputtanando e diffamando un intero Popolo. Questo editore pubblica solo libri di barzellette scritte in un Veneto italianizzato, pubblica dizionari razzisti in un Veneto italiacanato, appare in televisione (ben pagato) nelle vesti del Veneto idiota, stupidotto e sempre vestito da contadino. Ecco come si è guadagnato la vita questo galant’uomo negli ultimi decenni.

Quest’uomo per vocazione o per ignoranza o per un progetto indecifrabile, vive producendo quella spazzatura razzista ed etnocida che fa male ad un intero popolo.

E’ come se qulacuno in Sicilia guadagnasse soldi a diffamare i Siciliani come mafiosi oppure qualcuno avesse una casa editrice che si gode a stampare libri che dipingono i Sardi che parlano Sardo sempre vestiti da pastori.

Non abbiamo parole, esprimiamo il nostro sdegno, dissenso e disprezzo per tutti coloro che si arricchiscono e vivono facendo del male all’identità di Popoli onesti, operosi, moderni che sono una delle punte più avanzate della produzione tecnologica nel mondo. Tutto tranne contadini, l’esatto contrario di quello che quest’uomo vende.

468 ad

21 Comments

  1. Carissimo e coraggiosissimo Anonimo, mi mando per piacere il tuo nome e cognome o ti manca quello sprezzo del pericolo che mostri quando insulti???… Porocan!!!

  2. Guarda carissimo Anonimp che attendo il tuo nome sul serio perché “a mi i cani da pajaro me fa afano!”…e anca “i pacioloni che parla solo parché ga la boca!”… Purtroppo l’ignoranza è un brutta bestia!

  3. IDEA: ora pubblico nella mia pagina facebook la fluente recensione del mio lavoro scritta da un professorone che esprime altisonanti concetti con mastodontica padronanza stilistica (pare vero!) così ci facciamo quattro risate in compagnia! Un pochi di piccoli consigli: poi vi metto qui i commenti… così riderete (forse) anche voi…. Aspetto sempre nome e cognome!!!

  4. COMINCIAMO CON PRIMI COMMENTI ARRIVATI DOPO LA PUBBLICAZIONE DELL’IROSO ARTICOLO SULLA MIA PAGINA FACEBOOK DOVE IL VALOROSO ANONIMO PUO’ CONTROLLARE… E UN PO ALLA VOLTA NE PUBBLICHERO’ ALTRI:

    Pierluigi Prisco A PARTE LA VIGLIACCHERIA DELL’ANONIMATO CHE DIRE?……REPRESSO? FRUSTRATO? INVIDIOSO? CIAO WALTER!

    Domenico De Luca Sono Domenico de luca. Conosco WALTER DAGLI ORMAI LONTANI ANNI 70. Sono orgoglioso di essere suo amico anche se da 30 anni non abito più a Rustega di camposanpiero ma vivo a Perugia. Vorrei dire a Walter e ai veneti che rispetto e amo come terra ciò che penso a riguardo: CHI SCRIVE QUESTE COSE IN FORMA ANONIMA NON MERITEREBBE NEMMENO L’ATTENZIONE DELLA GENTE. WALTER E UNO CHE DA LUSTRO AL SUO POPOLO. ATTACCARSI A SCIOCCHEZZE CON PARAGONI TIPO SICILIANI SARDI ECC…VUOL DIRE ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI POICHÉ L’ITALIA E PIENA DI PERSONAGGI CHE HANNO RACCONTATO I PREGI E DIFETTI DEI LORO CORREGIONALI E, LA LISTA SAREBBE TROPPO LUNGA PERCUI CITO SOLO QUELLO CHE SONO STATI PER NAPOLI I VARI (PEPPINO, EDUARDO ECC….) UN FORTE ABBRACCIO ,WALTER E TI DICO CONTINUA IL TUO LAVORO CHE I VENETI TI AMANO E LA TA POPOLARITÀ ORMAI E DI LEVATURA INTERNAZIONALE. CONSIGLIEREI AL SIG. ANONIMO DI ANDARE A LEGGERSI LA TUA ULTIMA OPERRA SUI MINATORI MORTI IN BELGIO, FORSE LO AIUTEREBBE A CAPIRE LA TUA STATURA!!!! Ciao, DOMENICO.

    Lino Rota Non ha firmato e già li puoi giudicare una persona!

    Fernando Felli In questo fottuto mondo ci sono sette miliardi di pareri e questo è un bene. Dissentire dall’attività di Walter è legittimo nessuno è perfetto in questo mondo. Ma attraverso Walter e il suo modo di parlare veneto mi ha fatto conoscere l’umanità che c’è in ogni persona veneta che è fatta non solo di frivolezza ma di sacrifici, di umiltà, di ingegno, di operosità che non può che fare onore al nostro Paese. C’è bisogno di persone come Walter per il semplice motivo che ha il coraggio di metterci la faccia, sport ormai non più praticato da molti. Apprezzo Walter per avere fatto da ambasciatore al Veneto e per avere con il suo libro sottolineato la dignità di un popolo che ho nel cuore. In quanto a lei, mi sarebbe piaciuto vedere a termine della sua lettera una firma, così tanto per non rimanere dietro la finestra ad appannare i vetri. Un abbraccio, Walter e avanti tutta!

    Sara Botton ti posso solo dire una cosa sull’autore di questo scritto: xe un PAIASSO

    Maurizio Mason Come dice giustamente Fernando, anche Walter è criticabile in quei punti che non si apprezzano, ci può stare. Ma vorrei dire a quell’idiota che ha pubblicato in maniera vigliacca l’Articolo di cui sopra che appare evidente come manifesti una notevole ignoranza nei confronti del soggetto di cui scrive: Walter Basso parla e racconta anche di morti in Miniera, propone anche commoventi e malinconiche tappe di vita contadina nel suo profondo “A fadiga de essare omo” e non solo. Questo anonimo idiota avesse almeno analizzato l’Opera intera di Walter, prima di esprimere sentenze. Ma come già espresso, chi non si firma dimostra già di suo ignoranza e vigliaccheria.

  5. PROSEGUIAMO CON LE FIGURE MESCHINE DELL’ANONIMO SCHINCAPENE!!!!
    Dalla pagina facebook di Walter Basso commenti all’articolo postato qui sopra(si possono andare a leggere)

    Franko Otter La cosa piu’ scandalosa e’ che questo scrittore non si firma e quindi non andrebbe considerato. La critica seppur in stile pseudoforbito mi sembra molto superficiale e polemica. Personalmente ho letto molte cose di Walter. Non mancano le risate grasse ma ci sono anche opere molto serie e intelligenti. La fadiga de essar omo e’ uno dei miei libri preferiti. Penso che Walter descriva, ovviamente in fase caricaricaturale, il tipico veneto in cui penso ci si possa tutti in parte riconoscere. Personalmente sono fiero di discendere da una famiglia di contadini che pur non avendo studiato hanno dalla difficile vita del dopoguerra imparato molto di piu’ e ci hanno tramandato tanti valori come il lavoro ed il sacrificio. Non ultimo ricordo all’anonimo critico di leggersi in lingua veneta qualche pagina di commedia dell’arte ribadendogli uno dei piu grandi insegnamenti che ho avuto dalla vita. Caro anonimo se avesse studiato di meno e imparato di piu forse non scriverebbe tali superficiali critiche.

    Rossella Nicoletto Non fosse solo per l’anonimato ( o l’innominato) ,questo “signore” ha dato grande prova di VIGLIACCHERIA …. quindi , caro Walter Basso…. fatti scivolare tutto ciò che ha scritto… 1) perchè nn ti conosce… 2) ha scritto tante cattiverie (ingiuste e ingiustificate ) … 3) la mamma degli imbecilli è sempre incinta … 4) l’invidia nn è mai morta ….!!!! stai tranquillissimo

    Rossella O’Hara Ho avuto il piacere di averti conosciuto in merito a una pubblicazione del libro del mio ex,ho conosciuto Luisa e Federica,per me siete una bella famiglia,umile semplice e con cuore So chi sei,ti ho letto,mi diverti,sei serio al momento giusto,scherzi quando è l’ora,esprimi parole buone. Il tuo personaggio te lo sei costruito con gli assensi del pubblico che ti segue, se a qualcuno prude questo tuo successo si grattasse,TU manco dovevi dargli importanza,nella vita certe persone devi solo ignorarle! Andasse dal Bonolis come prende in giro col dialetto quando a partecipare c’è un veneto! Solidarietà a Walter e fan’culo a quelli che fingo di capire male!

    Valerio Agostino Baron Grando Walter te si el mejo…asseo perder ‘sto mona…magari se’l voe posso darghe lession private de “Engua Veneta”! Valerio Agostino Baron presidente Accademia di Poesia “Aque Slosse” Bassano del Grappa.

  6. DESSO TACO DIVERTIRME!!!!… EL MISTERIOSO SALVATORE DEL VENETO VIEN TRATA’ DA DEMENTE!!!!
    Enrico Pellizzaro Non mi sprecherò in commenti di stima per Walter, che non ne ha certo bisogno, e non è questo il luogo. Non faccio un complimento pubblico come contraltare di una critica da emerita testa di cazzo. In quanto evidentemente tale illustre ignoto non ha letto ciò che il Basso scrive. o forse, se lo ha fatto e ne ha dedotto tali conclusioni, ha dei gravissimi problemi di comprensione del significato del testo…o de conprendonio da sopòn ignorante agricolo tipo mileotosento! el tipoco beota veneto che vive de slogan mal copiai e se inpiena ea boca de monade che le pare cagae fora da un bocae da pisso sbecà……gavìo presente quei che papara par gnente sensa savere queo che i dise? e i se tien anca in bon!!!! QUESTI ROVINA EL VENETO!!!!!! NO CHI CHE DA ANNI FA DIGNITOSAMENTE E ORGOGLIOSAMENTE CULTURA VENETA!!!!! MA ‘NDEMO!!!! ma vialtri gavìo mai visto un film girà in sicilia che parla de mafia?? Montabano parla de rioprani? la piovra del marcà del pesse de Ciosa? el Padrino del Santolo che mena me neodo in crèsema??

    Maria Rosa Caccin Per me’…. è solo un invidioso! Patetico e ecc……

    Federica Basso È un onore non essere compresi dai vigliacchi e dagli ignoranti

    Giorgio Loris Giacon ci vuole un gran coraggio a denigrare una persona senza firmarsi
    colgo l’occasione invece x ringraziare Walter Basso x aver portato avanti il lavoro di Dino Durante

    El Maestron Quésto ze tuto mona e soratuto villiaco, parché nol se firma…mi go idéa de savère che che ze sto omuncolo qua…

  7. ECCO ANCORA QUALCHE COMPLIMENTO AL SCHINCAPENE!!!

    Zaniolo Roberto caro Walter, pi che darte a solidarietà a ti, che no te ghi nè bisogno,me piasaria tacarde do righe ( educate ) sol sito de sto innominato….

    3 ore fa · Mi piace · 3
    ..

    Fabio Schiavon dai dai Walter …va vanti me racomando e speremo che sti sapienti i vegna un s-ciantineo in si, ciao Walter ti on grande!!!

    2 ore fa · Mi piace
    ..

    Nani Tuborotto pubblica dizionari razzisti in un Veneto italiacanato:CALCHEDUN ME SPIEGA COSA VOL DIRE ITALIACANANATO…… PARCHE MI SO UN GNORANTE MA QUELO CHEL GHA SCRITO E Xè PI GNORANTE DE MI E SE POSSO ANCA UN POCHETO EBETE….NO TANTO EBETE.

    54 minuti fa · Mi piace
    ..

    Diego Guerra Non mi preoccuperei di chi non ha il coraggio di “firmare” le proprie idee….. Non vuole il confronto soltanto perchè sa di non poterlo sostenere! LASCIA PERDERE

    36 minuti fa · Mi piace
    ..

    Remigio Ruzzante Il fatto che sia anonimo già definisce il personaggio: una persona appunto che nn esiste, un signor nessuno. Io nn gli darei la pubblicità che con questi post gli stiamo dando.

    4 minuti fa · Mi piace

  8. AGGIUNGO ALTRE POCHE DI OPINIONI POI MI FERMO… CREDO CHE IL GENIO LETTERARIO ANONIMO ABBIA CAPITO QUANTE TESTE RAGIONANO COME LUI IN VENETO!!!!

    Francesca Merotto Sono senza parole! Al tuo posto inviterei la persona a firmare con nome e cognome e poi le manderei un invito ad una delle tue serate di presentazione del tuo ultimo libro, che tutto mi pare tranne che sciocco e comico, dove si parla della storia dei v…Altro

    10 ore fa · Mi piace
    ..

    Federico Fred Vecio non te la prendere! E’ invidioso perché sei su Striscia, tutto qui! Un abbraccio

    10 ore fa · Mi piace
    ..

    Davide Basso W Walter! W i Basso!! Ciao

  9. NON POSSO ESIMERMI DAL CONTINUARE LA PUBBLICAZIONE DEI PARERI, TUTTI VERIFICABILI NELLA MIA PAGINA FACEBOOK, PRO E CONTRO IL RIVOLUZIONARIO SCHINCAPENE CHE FAREBBE LE BARRICATE MA CON I MOBILI DEGLI ALTRI!

    Marco Paccagnella dighe che el se copa e che metta el nome sto anonimo ebete

    3 ore fa · Mi piace
    ..

    Caprioli Dario Chi che no se firma xe na merdassa putrida !!

    2 ore fa · Mi piace
    ..

    Silvio Manfrin Walter le madri dei cretini sono sempre incinta.

    circa un’ora fa · Mi piace
    ..

    Silvio Manfrin Questo signore moderno cosa mangia ? Sono contadino e allora?

    circa un’ora fa · Mi piace
    ..

    Silvio Manfrin Walter sei in buona compagnia. A noi (agriturismo) arrivano giudizi da gente mai alloggiata e che neanche ci conosce.

    circa un’ora fa · Mi piace
    ..

    PeterPan Camposampiero l’è un monasso… ignorante!!

    38 minuti fa · Mi piace

  10. ANONIMO E CORAGGIOSISSIMO SCHINCAPENE SEMIANALFABETA EREDE DI MONTANELLI STAI GODENDO????

    Amalia Trevisan Allucinante,questo vive con l’ignoranza sempre in tasca.

    18 ore fa · Mi piace

  11. Fa mal vardarse al specio vero Walter?
    Ti ga fato i schei sputanand on popolo. Ti ga difama i veneti co stereotipi. Inmucia la to produsion e studiatela e pensa a l’idea ca te de co i to libri e recite a senso uniko.
    Fate l’exameto de cosiensa.

    • Infati varda da oncò no scrivo più e me inpico… Poro èbete!!!!

    • Inpara a scrìvare ne’a to lengua, poro macaco che no te sì altro… Cossa vuto doparare x de qua e de dà se no te ghè gnanca la più palida idea de cossa che te sì drio fare…. porogramo, inpara almanco a doparare i acenti, Ignorante come na topinara… In quanto a cultura veneta ti ze mèjo che te tasi parché no ghe gnanca l’idea de cossa che la sia!!! Te ghè da aver dormìo sula càmara dei saeadi, visto la cultura; forse no te se che mi almanco co a me testa 4 vocabolari dea to lengua che ti te sassini vergognosamente li go scriti, compreso uno par la Vallardi che ze distribuio in tuta Italia in quarta edission… e ti che casso gheto fato che no te sì gnanca bon de métare zo do parole scrite ben? E no te vergogni de giudicare chi al contrario de ti calcossa ze bon de fare che a ti te piasa o no? Ebete vate scondare invesse de parlare par gnente… che di te sì proprio el stereotipo che me fà guadagnare a mi overo el tipico MONA E COJON… e almanco mandame el to nome par intiero se te si un omo o el to telefonin…. dai vedemo chi che te sì…. MONAAAAA. Còmodo insultarmi stando sconto… E ti te te permeti de parlare??? Ma vergognate e sta sconto ome i sorzi de fogna che ze mejo!!!!

    • E alora Luca Gava, toco de mona, parché no te rispondi? Dai meti zo altre do righe da ignorante come te sì: gnanca bon de scr^vare ne’a to lèngua!!! Porocan!!! Ti sì l’emblema del’ignoranda asinina dei venetio più indrìo!!! Miga corajo de rispondare vero? Pajasso de na testa da peri!

  12. Mi coi cagainbraghe che no ga corajo de firmarse par esteso e che parla e scrive solo co frasi fate, parlo solo dae nove ale nove e un quarto… Ti tranquilo e inpara scrìvare in veneto parché te fè davero pena… Gnanca ‘a to lengua no te conossi… Poro can, co ‘a testa che te ritrovi no te vansa serto tenpo par insultare i altri… Magari se te inparassi anca a esprìmare i conceti na s-ciantina mèjo te faressi un poco manco la figura del sucon veneto (par forsa che dopo i ne toe par el culo!)…E se no te và l’Italia va fora dai maroni che pochi te rinpiansarà!!!!

    • Ma allora tifi italia, ecco perchè produci materiale antiveneto, ecco perchè sputtani chi parla veneto ed impersoni lo stereotipo del contadino veneto. Adesso è tutto chiaro. Tu tifi italia, tu ami l’italia perchè ti dà da mangiare. Adesso è tutto chiaro, l’articolo dice la verità.

      • Per Marco: grande testa, grandi pensieri, grande intelligenza…. Ti regalo un bel proverbio nostrano che dimostra la saggezza dei veneti “veri” e non dei cagainbraghe, fifoni, buffoni, bambini e degli anonimi mascherati dietro un nome ai quali non si può rispondere: ” Tra i cativi e i mone preferisso i cativi parché questi ogni tanto se riposa!”.. I ome invesse ze senpre ativi!!! Caro Marco tu sei fermo alle aste, SVEGLIA… e rispondi solo a questro: HAI LA PATENTE? Se sei coerente rendila e gira a piedi visto che l’Italia ti sta tanto sui coglione e ricordati che si può benissimo volere ed ottenere l’indipendenza anche senza offendere chi fa un lavoro che tu nemmeno conosci poivero grullo!!! Perché tu fai parte de popolo bue e ragioni non con la tua zucca ma con quella di uno che insulta nascosto dietro l’anonimato!!!! PENSA CHE CORAGGIO I VUOLE!!!!…..

  13. E alora testine di cazzo? A quando il Veneto stato indipendente???? MA ANDATE A CAGARE poveri grulli!!!!

  14. Vedo con estremo piacere che gli eroici paladini di casa nostra rimangono in silenzio… Forse ciò significa disprezzo e superiorità? No per niente: sono coraggiosissimi quando c’è da offendere inanonimo senza collegare il cervello (quindi sparando cazzate mondiali) ma se c’è da farsi riconoscere sono dei solenni cagainbraghe!!! Complimenti miei eroi! Con gente come voi sì che il Veneto farà passi da gigante!!! E dai giornalists urologo (o del cazzo) non vuoi dirmi come ti chiami che ti dedico anche io un bel articoletto.. firmato però!!!!

  15. Ciao uomini invisibili ma pieni di coraggio. Presto io, firmandomi però vi prenderò per il culo nel mio libro di imminente uscita… Dopo fatemi un piacere: scrivete qui un altro bel articoletto di offese così poi vi faccio insultare anche da chi ancora non vi conosce!!!!

  16. Grandi uomini dal coraggio di pecoroni, come vi butta?…. Siete ancora qua che predicate in anonimato? Bravi, io intanto continuo a fare il mona, tanto che una casa editrice nazionale ha comperato i diritti di alcuni miei libri…. Alla vostre faccie di cagasotto neanche capaci di firmarcsi… IUo vado avanti e voi indietro come i gamberi! Bravi! Evviva la coerenza, il coraggio… Volete fare la rivoluzione stando nascosti! GRANDIOSI!!! Intanto dopo anni continuate a sputare veleno e nessuno vi caga! GRANDI!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAVORIAMO PER TE, AIUTACI AIUTATI
advertisement